Erba sintetica e pioggia: Come reagisce il tuo prato alle basse temperature e alla pioggia

Una delle domande che viene più frequentemente posta dai clienti che intendono installare un prato sintetico riguarda il rapporto tra erba sintetica e pioggia e la reazione dello stesso alle basse temperature. E’ infatti chiaro che si tratta di una superficie particolarmente utilizzata per spazi esterni e che, di conseguenza, è soggetta alle intemperie e ai cambiamenti climatici. 
La pioggia, quindi, può danneggiare il tuo giardino in erba sintetica? La risposta è no. Anzi, a differenza di quanto avviene con i giardini tradizionali, la pioggia non favorirà la creazione di fastidiose e anti estetiche pozzanghere o buche, in quanto l’erba sintetica è una superficie altamente drenante che permetterà all’acqua di defluire facilmente. Di conseguenza è importante specificare che l’erba sintetica non è un prodotto impermeabile e non è, quindi, un rimedio contro le infiltrazioni del terreno.
Inoltre evitare la formazione di pozzanghere e accumuli di acqua ti permetterà di ridurre notevolmente la presenza di zanzare e insetti nel tuo giardino!

Sistemazione del sottofondo

Posto che l’erba sintetica è di per sè un prodotto con caratteristiche altamente drenanti anche la sistemazione e la cura del sottofondo riveste un ruolo particolarmente importante. La struttura di un giardino con erba sintetica è composta da strati che, se perfettamente formati, permettono al tuo prato una maggiore capacità drenante e una maggiore durata nel tempo. Il primo strato è il terreno su cui verrà posto il tappeto erboso, il secondo è composto da uno strato di tessuto non tessuto al di sopra del quale si consiglia sempre di porre della sabbia o ghiaia per uno spessore di circa 5 cm così da avere un terreno solido, compatto, drenante e complanare. A questo punto è possibile posizionare il tappeto di erba sintetica. 

Per maggiori informazioni su come installare alla perfezione l’erba sintetica ti consigliamo di visionare la nostra guida!

Erba sintetica e neve

Così come la pioggia, anche la neve non è considerata un nemico dei giardini in erba sintetica! Sebbene le basse temperature, al di sotto dei -5°, rendano leggermente più delicata l’erba sintetica, non è necessario alcun lavoro straordinario di manutenzione. Nel caso in cui dovesse accumularsi neve sul tuo tappeto erboso non dovrai far altro che eliminarla e il tuo giardino sarà subito fruibile! Unico accorgimento che consigliamo è quello di utilizzare delle pale in legno per spalare la neve, piuttosto che quelle in metallo, per evitare la formazione di ruggine. In caso di formazione di uno strato di ghiaccio sconsigliamo di utilizzare il sale comune, il clorato di calcio o comunque i prodotti chimici in generale per scioglierlo, in quanto andrebbero a danneggiare i filamenti erbosi. 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Campionatura

Scegli quali campioni di Erba Sintetica vuoi ricevere a casa. Tocca con mano la qualità. Prova tu stesso l’incredibile effetto Fintovero. Confronta i diversi tipi e scegli quello che fa per te!

Posa in Opera

Richiedi gratuitamente un preventivo per la messa in opera del tuo nuovo prato in erba sintetica.

Ricevi uno Sconto!

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai subito uno sconto del 5% sul tuo primo acquisto!

Scarica la Guida

Scarica la Guida su Come Posare l'Erba Sintetica

Ottieni uno sconto di benvenuto per l’acquisto del tuo prato

Ricevi uno sconto

Iscriviti alla newsletter

Ottieni uno sconto di benvenuto per l’acquisto del tuo prato

0
      Codice Sconto

      Ricerca sul nostro sito

      Accedi al tuo Account